Studio

Staff

Rino d'Alessandro | architetto
+39 339 3165065 | +39 081 1936 0406 | gendarch@gmail.com
Biagio Sgariglia | architetto
+39 335 1697144 | +39 081 1936 0406 | biagiosgariglia@gmail.com
Domenico Panaro | architetto
+39 392 1807709 | +39 081 1936 0406 | arkpand@gmail.com
Andrea Passalacqua | graphic designer
+39 349 6310 510 | +39 081 1936 0406 | passalacquandrea@gmail.com
Alessandra Morales | architetto
+39 339 1377 188 | +39 081 1936 0406 | arch.alessandramorales@gmail.com

Mission

Non capivamo perché nell'Italia di inizio '900 persone vere avessero accettato, senza reagire, che la loro vita fosse annullata da soprusi trasformatisi, ben presto, in dittatura.
Ci siamo sempre chiesti perché non siano intervenuti?
Non abbiano difeso e protetto la libertà?
Non abbiano capito cosa stava succedendo?

Sì, uscivamo dalla prima grande guerra, l'industrializzazione era solo un'idea nelle nostre campagne feudali e contadine.
La monarchia ci legava al secolo precedente e le donne erano considerate solo fattrici.

Ma la libertà è altro.

È quel valore primario ed universale che tutti devono difendere.
Noi, figli degli anni sessanta, del boom economico, abbiamo vissuto con passione i nostri sogni.
La partecipazione attiva alla politica ci ha insegnato a ricercare la verità.

Adesso abbiamo capito.
Proprio adesso, quando i dubbi ci travolgono anziché spronarci, abbiamo capito come una società possa consegnare, volontariamente, volontariamente, il suo futuro nelle mani di una dittatura.

Perché, ieri come oggi, siamo indifferenti.
Da ultimi cortigiani siamo indifferenti quando accettiamo di isolarci.
Siamo indifferenti quando definiamo le guerre "missioni di pace", equità "leggi ad personam", i latitanti "statisti", la morte per fame "problema immigrazione", le mafie "questione meridionale", la ricchezza dei banchieri "crisi economica", cultura "tagli alla scuola".
Siamo indifferenti quando permettiamo alla politica, anche quella della nostra parte, di diventare casta.

Oramai isolati, sfiduciati, senza più né idee né ideali vediamo squarciata la nostra indifferenza da concessioni degne delle repubbliche dell'impero.

Cosa fare? Con chi? Per chi?

Aspettare il vento che liberi le nuove generazioni dal fardello barocco delle nostre convinzioni.

L'Architettura, sarà parte di un nuovo insieme, per creare il posto che ci piace!
©2016 Studio Architectonica | All Rights Reserved | Designed By Andrea Passalacqua

Search